Zanon: «L'arbitro ha inciso domenica, ma noi abbiamo avuto un blackout. Reagiremo!» - S.S.D. Virtus Romano 1983
922
post-template-default,single,single-post,postid-922,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-16.6,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive
 

Zanon: «L’arbitro ha inciso domenica, ma noi abbiamo avuto un blackout. Reagiremo!»

Zanon: «L’arbitro ha inciso domenica, ma noi abbiamo avuto un blackout. Reagiremo!»

Vigilia di campionato: ecco l’intervista al nostro mister PAOLO ZANON.

Mister, cosa non ha funzionato contro il Tezze? Salvi qualcosa della prestazione dei tuoi ragazzi?
Sinceramente non mi sento di salvare nulla. Abbiamo fatto la peggiore prestazione da inizio campionato, quindi c’è poco da salvare. Siamo andati a trovare la prima in classifica lasciando la testa negli spogliatoi, rendendo la vita molto semplice al Tezze.

Ti spieghi a cosa è dovuto questo blackout, se vogliamo chiamarlo così?
Non saprei, è stato un blackout generale, che ci ha portati a rinunciare a giocare a calcio, contro una squadra che ci avrebbe anche permesso di farlo. La colpa è assolutamente nostra, non ci resta che fare i complimenti al Tezze che ha portato via 3 punti meritati. Non mi hai mai sentito dire niente in questo senso, ma questa volta ci sarebbe da fare un appunto sul direttore di gara, ma preferisco rinnovare i complimenti agli avversari e andare avanti. Abbiamo perso solo per colpa nostra, anche se la direzione mi lascia un po’ l’amaro in bocca e con questo chiudo, sottolineando che non è un’accusa.

Domenica affronteremo il Santa Croce: quali saranno le difficoltà?
Loro sono una squadra sicuramente buona, una delle squadre che esprimono il miglior calcio nella categoria. È chiaro che per esprimersi a certi livelli rischiano anche parecchio, ma è una squadra sicuramente bella da vedere e tosta da affrontare. Sicuramente non sarà una partita facile, si trovano a metà classifica, ma sono agganciati al treno che si gioca i primi 5 posti. Arrivano da un risultato (non questa domenica, perché non hanno giocato, ma quella precedente) molto importante, avendo battuto la capolista, quindi troveremo senza dubbio una squadra in salute, carica e che gioca calcio. Sarà parecchio difficile per noi affrontare questo tipo di squadra in questo momento, però la prepariamo nel miglior modo possibile, cercando di metterci dentro la rabbia calcistica derivante da una sconfitta come quella con il Tezze. 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.