Il bilancio stagionale del "presidentissimo" Gilberto Dissegna - S.S.D. Virtus Romano 1983
742
post-template-default,single,single-post,postid-742,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-16.6,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive
 

Il bilancio stagionale del “presidentissimo” Gilberto Dissegna

Il bilancio stagionale del “presidentissimo” Gilberto Dissegna

La stagione della Virtus Romano è stata contrassegnata da luci e ombre, con la Prima squadra che ha sfiorato i Play off, lasciando un pò di amaro in bocca nell’ambiente gialloverde. 

Bene i nostri ragazzi del settore giovanile che, indipendentemente dai risultati, sono maturati e hanno dimostrato di saper crescere nel modo giusto… seguendo quello che i nostri allenatori ed educatori trasmettono a tutti i piccoli-grandi calciatori.

Il bilancio della stagione spetta, come da tradizione, al nostro presidente Gilberto Dissegna.

«Sono soddisfatto soprattutto dal settore giovanile. Si sono comportati benissimo, specialmente la Juniores, ma in generale sono soddisfatto di tutti ed in particolare dei mister del settore giovanile. Al di là dei risultati sono orgoglioso di questo gruppo meraviglioso, si è visto tutto l’impegno che hanno messo ragazzi ed allenatori. Purtroppo un po’ meno soddisfazione per quanto riguarda l’andamento della Prima squadra. Siamo partiti benino, ma con il tempo siamo calati. A detta di tutti avevamo uno squadrone, ma le cose non sono andate per il verso giusto. Non posso contestare nulla, perché l’impegno c’è stato, ma forse la squadra non si è amalgamata bene. Non lo so, le problematiche potrebbero essere diverse… Ad ogni modo abbiamo fatto un campionato discreto, l’abbiamo portato a termine onorevolmente e, anche se non come ci si aspettava, la soddisfazione in un certo qual modo c’è.

È prematuro parlare di mercato, ma la cosa più importante è che rimarrà mister Paolo Zanon e questo è il primo traguardo. Ci lasceremo alle spalle questa stagione per concentrarci sulla prossima, ancora più motivati e focalizzati sul settore giovanile, per noi importantissimo».

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.